Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Civile e processo / Famiglia e successioni
Corso di aggiornamento
IL TRUST
LE APPLICAZIONI DELL’ISTITUTO NELL’ESPERIENZA ITALIANA
Calendario
Giovedì 11/07/2019
Città
Roma
Sede e orario
Conference Center, Sala Di Rienzo, P.zza Cola di Rienzo 80/a (Metro A – Lepanto) , ore 10.00 –13.30 / 14.30 – 19.00
Durata
8 ore
Accreditamento
Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati competente
Relatori
Vera Tagliaferri / Notaio in Cremona e Professore a contratto di Diritto matrimoniale presso l'Università degli Studi di Milano, Componente del Comitato Scientifico de Il Familiarista
Destinatari
Avvocato / Notaio / Commercialista
Presentazione
Il trust è un istituto giuridico di origine anglosassone che non è contemplato dal nostro codice civile, ma che, nonostante numerose passate resistenze di parte della dottrina e della giurisprudenza, è stato riconosciuto come strumento operativo estremamente duttile per adattarsi al nostro diritto, con l’obiettivo di tutelare in maniera specifica interessi meritevoli in diversi ambiti. Il trust, però, va conosciuto in profondità e di volta in volta calato nelle singole realtà.
Durante l’incontro verranno analizzati i principi generali che regolamentano il trust interno e le peculiarità applicative dell’istituto nelle diverse materie: dal diritto di famiglia e delle persone, all’utilizzo nei procedimenti civili e di volontaria giurisdizione, alla redazione e pubblicità degli atti istitutivi e alla particolare fisionomia dei trust per uno scopo. Gli argomenti verranno trattati con taglio eminentemente pratico, con analisi sia dei profili civilistici che delle ricadute fiscali e degli orientamenti giurisprudenziali, in particolare del Foro di Milano. Grazie alla presenza dei massimi esperti in materia, il corso rappresenta un’occasione unica per confrontarsi in maniera “interattiva”, costruttiva e operativa su tutte le problematiche più ricorrenti nella pratica professionale, offrendo gli strumenti per l’immediata applicazione “sul campo” delle nozioni acquisite.

Obiettivi
- esaminare le problematiche giuridiche sottese alla disciplina del trust
- individuare quando è opportuno ricorrere ai trust e conoscere come strutturare i relativi atti negoziali
- comprendere le peculiarità concrete e le criticità nei differenti ambiti di intervento del trust
- ottenere gli strumenti per l’applicazione nella pratica professionale
- condividere dubbi e soluzioni attraverso un contraddittorio tra i partecipanti e l’esperto

I plus
Un quadro dettagliato e completo sull’evoluzione dell’istituto del trust e sulle sue applicazioni in Italia per offrire ai partecipanti strumenti operativi e indicazioni conseguenti al quadro normativo e alla giurisprudenza di riferimento.
Programma
Introduzione al diritto dei trust
• La convenzione de L’Aja sulla legge regolatrice e il riconoscimento del trust; il riconoscimento giurisprudenziale
• Morfologia, leggi regolatrici, metabolizzazione

Applicazioni nel diritto di famiglia e delle persone
• Autonomia negoziale nel diritto di famiglia
• Trust negli accordi di separazione e di divorzio
• La fiscalità del trust: imposte indirette e dirette
• Trust per la famiglia omogenitoriale
• Trust per i soggetti deboli: aspetti fiscali
• Trust per la trasmissione generazionale della ricchezza
• Trust “dopo di noi”

L’atto istitutivo di trust e la sua pubblicità
• Il concetto di negozio istitutivo
• ll rapporto fra negozio istitutivo e negozi dispositivi
• Il negozio istitutivo per iscritto: lo stile inglese e lo stile italiano; elementi essenziali con esame di alcune clausole
• Atto pubblico e scrittura privata autenticata
• La forma dell’atto istitutivo (con riferimento alla recente giurisprudenza sulle liberalità indirette)
• Il negozio di vincolo dei trust autodichiarati
• Esempio di atto istitutivo
• La trascrizione e la pubblicità del trasferimento di partecipazioni.

Le più recenti sentenze in materia di trust
• Giurisprudenza di merito
• Cassazione civile
• Cassazione penale
• Giurisprudenza tributaria

I profili fiscali del trust e il trust per uno scopo
• I trust ai fini delle imposte indirette
• I trust ai fini delle imposte dirette
• I “trust di scopo” nella prassi dell’Agenzia delle Entrate e nella giurisprudenza
• L’origine dei trust per uno scopo e la loro irriconducibilità alla teoria del trust
• I trust “dopo di noi”
• I trust liquidatori
• Ampliamento degli scopi possibili per via legislativa
• Il caso dei trust per animali
• I trust misti
Contatti
Dott.ssa Arianna Iannantuono, Tel. 02/38089.268 – e-mail arianna.iannantuono@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione
€ 320.00 + iva
Per iscrizioni anticipate entro il 28 giugno 2019, multiple (due o più partecipanti dello stesso Studio), ex partecipanti ad altri corsi Giuffrè Francis Lefebvre Formazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di aggiornamento
Una visione completa degli aspetti fisiologici e patologici del sistema di governo societario delle s.p.a.“chiuse
Milano, 22/02/2019
scopri di più
Corso online
Il corso esamina le norme introdotte dal d.lgs. n. 154 del 2013, approvato in data 28 dicembre 2013, ed entrato in vigore il 7 febbraio 2014.
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di aggiornamento
LA NUOVA RESPONSABILITà DEGLI ORGANI SOCIALI
ll codice della crisi e le modifiche al codice civile
Focus specifico sui metodi di calcolo del danno azionabile
Società, fallimento e industriale

Roma, 22/02/2019
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre