Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Civile e processo / Professione
Corso di perfezionamento
LA TUTELA DEL CREDITO DELL’AVVOCATO
Calendario
Venerdì 05/04/2019
Città
Roma
Sede e orario
Conference Center, Sala Di Rienzo, P.zza Cola di Rienzo 80/a (Metro A – Lepanto) , ore 10.00 – 13.30 / 14.00 – 17.30
Durata
7 ore
Accreditamento
Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati competente
Relatori
Massimo Vaccari / Magistrato presso il Tribunale di Verona
Destinatari
Avvocato
Presentazione
La crisi economica degli ultimi anni ha prodotto tra i suoi effetti anche un sensibile incremento dei casi di inadempimento dei clienti dei professionisti intellettuali all’obbligo di pagamento del compenso.
A fronte di tale fenomeno alcuni interventi normativi hanno imposto nuovi adempimenti, già nella fase stragiudiziale, all’avvocato che intenda recuperare il credito derivante dalle prestazioni rese.
D’altro canto l’ordinamento offre diversi strumenti processuali di tutela di quel credito, ma la scelta tra essi non è sempre agevole poiché dipende non solo da elementi noti, come il tipo di prova di cui dispone il creditore o il tipo di prestazione da lui resa o la qualifica del debitore, ma anche da variabili non sempre esattamente prevedibili, come il tipo di difesa che il debitore svolgerà in giudizio.
Al contempo il recente intervento delle Sezioni Unite (sentenza n.4485/2018) non ha risolto tutti i dubbi sull’ambito di applicazione del procedimento di cui all’art. 14 d. lgs. 1 settembre 2011, n. 150.

Obiettivi
- ricostruire la struttura e lo sviluppo del procedimento di negoziazione assistita e le incognite che nasconde
- chiarire gli effetti della modifica dell’art. 634, comma 2, c.p.c. ad opera del Jobs Act autonomi
- mettere a fuoco le principali questioni processuali che si possono presentare nelle cause di recupero compensi di avvocato
- esaminare il procedimento ex art. 14 d. lgs. 150/2011 e individuare le scelte processuali più opportune a seguito della pronuncia delle Sezioni Unite n.4485/2018

I plus
Un’analisi delle numerose criticità della disciplina relativa alle controversie di recupero crediti di avvocato mediante l’esame di casi pratici e giurisprudenziali.
L’incontro si contraddistingue anche per il taglio interattivo, che consentirà ai professionisti di formulare quesiti e di riflettere sulle problematiche più ricorrenti.

Programma
Negoziazione assistita:
- ambito di applicazione
- lo svolgimento del procedimento di negoziazione assistita
- la convenzione di negoziazione assistita
- rapporti tra negoziazione assistita e processo

Presupposti per l'emissione del decreto ingiuntivo; la nozione di prova scritta: parcella opinata, preventivo scritto, fattura

Questioni processuali:
- legittimazione attiva dell'associazione professionale
- criteri determinativi della competenza per territorio
- frazionamento del credito
- presupposti di validità del contratto tra professionista e cliente e conseguenze della loro mancanza
- eccezione di prescrizione presuntiva

Il procedimento per il recupero dei compensi di avvocato dopo la sentenza delle S.U. n.4485/2018:
- ambito di applicazione
- competenza
- oggetto del procedimento
- iter del giudizio in caso di domanda riconvenzionale
- giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo
Contatti
Dott.ssa Arianna Iannantuono, Tel. 02/38089.268 – e-mail arianna.iannantuono@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione
€ 320.00 + iva
Per iscrizioni anticipate entro il 22 marzo 2019, multiple (due o più partecipanti dello stesso Studio), ex partecipanti ad altri corsi Giuffrè Francis Lefebvre Formazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di aggiornamento
Una visione completa degli aspetti fisiologici e patologici del sistema di governo societario delle s.p.a.“chiuse
Milano, 22/02/2019
scopri di più
Corso online
La l. n. 89/2001, n. 89, c.d. Pinto, è stata oggetto di due riforme successive negli ultimi anni, aventi il comune intento di ridurre l’entità delle risorse pubbliche destinate annualmente all’erogazione degli indennizzi per la durata irragionevole dei processi. Tali riforme hann
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di aggiornamento
LA NUOVA RESPONSABILITà DEGLI ORGANI SOCIALI
ll codice della crisi e le modifiche al codice civile
Focus specifico sui metodi di calcolo del danno azionabile
Società, fallimento e industriale

Roma, 22/02/2019
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre