Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Lavoro, sindacale, previdenza e processo
Corso di aggiornamento
LICENZIAMENTO E RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO
Calendario
Giovedì 28/02/2019
Città
Milano
Sede e orario
Hotel Brunelleschi, Via Flavio Baracchini n. 12 (MM1 Duomo) , ore 9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00
Durata
8 ore
Accreditamento
Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati di Milano
Relatori
Marcello Buzzini / Avvocato in Milano
Maria Teresa Carinci / Professore Ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università degli Studi di Milano
Francesco Rotondi / Professore a contratto di Diritto del Lavoro presso l’Università Carlo Cattaneo - LIUC, Socio Fondatore LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners
Destinatari
Avvocato / Consulente del lavoro / Consulente aziendale/sindacale
Presentazione
La disciplina del licenziamento dopo il Jobs Act e la riforma Di Maio, con particolare riferimento alle tematiche inerenti al licenziamento come sanzione disciplinare, al licenziamento per scarso rendimento, alle nozioni di giusta causa e giustificato motivo soggettivo nonché alla corretta gestione della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro e delle dimissioni saranno oggetto di approfondita trattazione.
L’incontro, grazie alla presenza dei massimi esperti in materia, rappresenta un’occasione unica per confrontarsi in maniera “interattiva”, costruttiva e operativa su tutte le problematiche più ricorrenti nella pratica professionale, offrendo gli strumenti per l’immediata applicazione “sul campo” delle nozioni acquisite.
Obiettivi
- conoscere quando, come e con quali criteri è possibile procedere al licenziamento del lavoratore
- individuare le tutele riconosciute al lavoratore in caso di licenziamento ingiustificato
- approfondire le forme di tutela del datore di lavoro con e in assenza dei requisiti dimensionali
- analizzare i presupposti e le procedure corrette per evitare conseguenze pregiudizievoli
-esaminare le conseguenze sanzionatorie che possono intervenire nei casi in cui il licenziamento sia ritenuto illegittimo e/o nullo


I plus
Un quadro dettagliato e completo dell’evoluzione del licenziamento e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dopo il Jobs Act, per offrire ai partecipanti strumenti operativi e indicazioni conseguenti al nuovo quadro normativo di riferimento
Programma
Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo
 le ragioni che determinano la soppressione del posto di lavoro
 il nesso di causalità tra la ragione e il licenziamento del lavoratore
 il cd. obbligo di rêpechage
Il licenziamento disciplinare
 comportamenti sanzionabili
 procedura da seguire:
- lettera di contestazione
- difesa del dipendente
- decisione del datore e lettera di licenziamento disciplinare
 decorrenza del licenziamento per giusta causa o giustificato motivo soggettivo
 licenziamento disciplinare illegittimo
Il regime del licenziamento: profilo sanzionatorio
Contatti
Dott.ssa Raffaella Corleto, Tel. 02/38089.499 – e-mail raffaella.corleto@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione
€ 320.00 + iva
Per iscrizioni anticipate entro il 14 febbraio 2019, multiple, ex partecipanti ad altri corsi Giuffrè Francis Lefebvre Formazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di aggiornamento
I rischi di responsabilità civile e penale del datore di lavoro in materia di salute e sicurezza sul lavoro
Milano, 18/03/2019
scopri di più
Corso di aggiornamento
Focus sulla nuova disciplina dei contratti a tempo determinato e di somministrazione
Milano, 25/03/2019
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di aggiornamento
Una visione completa degli aspetti fisiologici e patologici del sistema di governo societario delle s.p.a.“chiuse
Civile e processo
Società, fallimento e industriale
Penale e processo
Economia e aziende

Milano, 22/02/2019
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre