Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Civile e processo
Corso di aggiornamento
GLI INTERVENTI DELLE SEZIONI UNITE SUL PROCESSO CIVILE NEL 2012-2018.
COSA è CAMBIATO, COSA CAMBIERà
Calendario
Mercoledì 15/05/2019
Città
Roma
Sede e orario
Conference Center, Sala Di Rienzo, P.zza Cola di Rienzo 80/a (Metro A – Lepanto) , ore 9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00
Durata
8 ore
Accreditamento
Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati competente
Relatori
Salvatore Saija / Magistrato della Corte di Cassazione
Destinatari
Avvocato / Magistrato
Presentazione
Il diritto processuale è sempre stato una materia “tecnica”, e banco di prova della competenza strettamente giuridica dell’avvocato.
Negli ultimi anni, però, il tecnicismo del processo di primo grado, di quello di impugnazione e del giudizio di legittimità è andato costantemente aumentando, per due concorrenti ragioni. Da un lato, a causa delle numerose riforme con le quali il legislatore è ripetutamente ed incisivamente intervenuto sul processo civile: si pensi soltanto alle riforme dell’appello e del giudizio di legittimità.
Dall’altro lato, tuttavia, insieme all’opera riformatrice del legislatore ha concorso l’interpretazione giurisprudenziale, che ha introdotto numerose regole pretorie sul processo civile e sul giudizio di legittimità: si pensi, al riguardo, agli interventi sulla chiamata in garanzia, sulla modificabilità della domanda, sul requisito dell’autosufficienza del ricorso per cassazione, alla giurisprudenza sul diritto di rimessione in termini in caso di overruling della Corte di cassazione nell’interpretazione di norme processuali.
L’intrecciarsi di novità normative ed evoluzione giurisprudenziale ha reso particolarmente complicato il compito del professionista che si accinga a predisporre l’atto introduttivo del giudizio o dell’impugnazione, per la semplice ragione che da un lato si sono introdotte regole nuove in merito al contenuto degli atti, e dall’altro sono aumentate le cause (e quindi i rischi) di inammissibilità.
Il corso si propone di esaminare i problemi appena accennati con un duplice scopo: da un lato illustrare organicamente ed ordinatamente le novità normative e l’evoluzione giurisprudenziale, anche in relazione alle questioni pendenti; dall’altro segnalare le insidie - ma anche le opportunità - scaturenti dalle nuove regole sul giudizio di primo grado, sul giudizio di impugnazione e sul giudizio di legittimità, e soprattutto proporre con schemi semplici e comprensibili un “ABC” della tecnica di redazione dell’atto di citazione, dell’atto d’appello e del ricorso per cassazione.
Programma
Sul giudizio di primo grado:
• La composizione dei contrasti sul rilievo della nullità della citazione (SU 8077/12)
• Difetto di rappresentanza e sanatoria (SU 4248/16, SU 4909/16 e SU 3702/17)
• Distinzione tra nullità ed inesistenza della notificazione (SU 14916/16 e SU 18992/17)
• Notificazione a mezzo di ufficiale giudiziario non competente (SU 17533/18)
• La composizione dei contrasti sulla mutatio libelli (SU 12310/15)
• La composizione dei contrasti sulla chiamata in garanzia: inscindibilità delle cause, litisconsorzio in appello, ammissibilità dell’impugnazione incidentale tardiva (SU 7700/16 e SU 24707/15)
• La rilevabilità ex officio delle eccezioni (SU 10531/13 e SU 26242/14)
• Titolarità del rapporto controverso e onere della prova (SU 2951/16)
• Domande non riproposte all’udienza di precisazione delle conclusioni (SU 1785/18)

Sulle impugnazioni:
• L’impugnabilità “autonoma” dell’ordinanza ex art. 348 ter c.p.c. (SU 1914/16)
• L’ultrattività del mandato nel caso di morte del cliente non dichiarata in giudizio (SU 15295/14)
• La composizione dei contrasti sulla specificità dei motivi d’appello (SU 27199/17)
• Erroneo inquadramento del vizio denunciato in cassazione e inammissibilità del ricorso (17931/13)
• L’interpretazione del nuovo art. 360, n. 5, c.p.c. (SU 8053/14)
• Giudizio di cassazione e processo telematico (SU 10266/18)
Contatti
Dott.ssa Arianna Iannantuono - Tel. 02/38089.268 – e-mail arianna.iannantuono@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione
€ 320.00 + iva
per iscrizioni entro il 30 aprile 2019, multiple (due o più partecipanti dello stesso Studio), ex partecipanti ad altri corsi Giuffrè Francis Lefebvre Formazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di aggiornamento
Una visione completa degli aspetti fisiologici e patologici del sistema di governo societario delle s.p.a.“chiuse
Milano, 22/02/2019
scopri di più
Corso online
La l. n. 89/2001, n. 89, c.d. Pinto, è stata oggetto di due riforme successive negli ultimi anni, aventi il comune intento di ridurre l’entità delle risorse pubbliche destinate annualmente all’erogazione degli indennizzi per la durata irragionevole dei processi. Tali riforme hann
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di aggiornamento
LA NUOVA RESPONSABILITà DEGLI ORGANI SOCIALI
ll codice della crisi e le modifiche al codice civile
Focus specifico sui metodi di calcolo del danno azionabile
Società, fallimento e industriale

Roma, 22/02/2019
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre