Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Lavoro, sindacale, previdenza e processo
Corso di aggiornamento
L’ECCESSIVA MORBILITA' E L’ ABUSO DEI PERMESSI AI SENSI DELLA L. N. 104/1992
Calendario
Venerdì 14/12/2018
Città
Milano
Sede e orario
Hotel Brunelleschi, via Flavio Baracchini 12 (MM1 Duomo o MM3 Missori) , ore 9.00 – 18.00
Durata
8 ore
Accreditamento
Avvocati: è stata inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati di Milano
Relatori
Alessandro Paone / Socio LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners
Destinatari
Avvocato / Praticante avvocato / Dirigente/dipendente azienda privata / Consulente del lavoro / Altro
Presentazione
L’incontro, muovendo dalla trattazione della disciplina della fruizione dei permessi, come regolati dalla Legge n. 104/1992, analizza le ipotesi di assenteismo tattico e di eccessiva o strategica morbilità unitamente alle effettive conseguenze sul rapporto di lavoro nelle quali rientrano anche le casistiche di licenziamento.
Saranno, pertanto, oggetto di analisi le diverse condotte distorsive e le rispettive conseguenze penali e disciplinari successive ai controlli difensivi finalizzati all’accertamento delle condotte illecite ed abusive.
I partecipanti, a seguito di un confronto costruttivo in aula sulle casistiche più ricorrenti, potranno acquisire le indicazioni pratiche e gli strumenti operativi corredati dalle possibili soluzioni.
OBIETTIVI
- esaminare gli obblighi del lavoratore nella fruizione dei permessi ex L. n. 104/92
- analizzare le più rilevanti fattispecie in frode alla legge e le conseguenze sul rapporto di lavoro
- sottolineare le conseguenze disciplinari derivanti dai comportamenti illeciti
- rilevare le implicazioni pratiche derivanti dalla gestione delle malattie e delle assenze nell’ambito del rapporto di lavoro
Programma
- Il ruolo del collocamento obbligatorio nella disciplina del rapporto di lavoro: dal divieto di discriminazione agli obblighi di inserimento
- I limiti della disciplina in materia di gestione del rapporto di lavoro con il personale disabile: limitazioni all’esercizio dello jus variandi e obblighi specifici in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro. Il ruolo delle Commissioni
- La gestione delle malattie e delle assenze nell’ambito del rapporto di lavoro: principi generali e implicazioni pratiche
- La gestione della maternità e paternità (il prolungamento del congedo per la disabilità del minore; la malattia del figlio; l’esercizio del potere disciplinare e di recesso in presenza di disabilità)
- Inquadramento, mansioni ed esercizio dello jus variandi e del potere di trasferimento in presenza di disabilità ovvero di fruizione dei permessi L. n. 104/92 per un familiare
- Gli obblighi del lavoratore nella fruizione dei permessi: implicazioni pratiche (contrattuali e amministrative) e conseguenze penali e disciplinari
- Le forme di abuso nella fruizione dei permessi: le fattispecie in frode alla legge e le conseguenze dal punto di vista contrattuale, amministrativo e previdenziale
- I controlli difensivi e le modalità di accertamento delle condotte illecite e abusive: le conseguenze sul rapporto di lavoro
- I trend evolutivi della materia: come la nuova organizzazione del lavoro per obiettivi (smart working) e potrà concorrere a ridurre l’assenteismo
Contatti
Dott.ssa Raffaella Corleto – Tel. 02/38089.499 – e-mail raffaella.corleto@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione
€ 320.00 + iva
Per iscrizioni anticipate entro il 30 novembre 2018 o multiple o per gli ex partecipanti ad altri corsi di Giuffrè Francis Lefebvre

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Corsi nella stessa città
Corso di perfezionamento
Offrire soluzioni concrete per affrontare le cause di recupero compensi di avvocato
Civile e processo
Professione

Milano, 10/12/2018
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre