Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GFL

0 prodotti


/ Civile e processo
Corso di aggiornamento
DANNO NON PATRIMONIALE
L’IMPOSTAZIONE DELLA CAUSA, LA REDAZIONE DEGLI ATTI E LA GESTIONE ISTRUTTORIA NEL PROCESSO CIVILE
Calendario
Mercoledì 30/05/2018
Città
Milano
Sede e orario
Hotel Galileo, Corso Europa n. 9 (M1 San Babila) , ore 9.00 - 13.00 /14.00 - 18.00
Durata
8 ore
Accreditamento
Avvocati: accreditato per n. 4 CF dall'Ordine degli Avvocati di Milano
Relatori
Domenico Chindemi / Consigliere della Corte di Cassazione - componenente sezioni unite
Destinatari
Avvocato
Presentazione
Il corso ripercorre minuziosamente due delle tre fasi salienti del processo di cognizione, la fase preparatoria e quella istruttoria, con un’analisi attenta delle condizioni di proponibilità e procedibilità, degli atti prodromici del giudizio, dell’attività svolta per esporre e discutere domande ed eccezioni.
Particolare attenzione viene dedicata alla CTU, sempre più con valenza risolutiva, ed alla prospettazione e valutazione delle prove con particolare riferimento al c.d. danno evidenziale, alla prova testimoniale ed al principio di non contestazione, illustrando le tecniche corrette di deduzione.
Sotto il profilo del danno non patrimoniale ci si soffermerà sul danno biologico, morale ed esistenziale, sulle relative tecniche deduttive e sulla relativa prova.
Non mancheranno indicazioni pratiche sull’istruzione probatoria, dalla raccolta alla valutazione delle prove, per offrire gli stimoli ad argomentare in modo chiaro ed efficace, semplice e rigoroso in riferimento ai danni risarcibili, in particolare al danno non patrimoniale.

Obiettivi
- offrire una disamina chiara e tempestiva delle fasi preparatoria ed istruttoria del processo di cognizione
- definire i differenti passaggi per la corretta impostazione della causa
- dare strumenti concreti per applicare esattamente le regole normative e giurisprudenziali nelle fasi salienti del processo
- illustrare i presupposti delle prove ammesse in giudizio, in particolare con riferimento al c.d. danno evidenziale per la corretta applicazione delle tecniche di deduzione
- fornire gli strumenti per la più efficace istruzione probatoria
- comprendere come argomentare in modo chiaro ed efficace in riferimento ai danni risarcibili
- individuare modalità e limiti del riconoscimento e delle relative tecniche deduttive sul danno da perdita di chance

I plus
Un’analisi indirizzata a specifici punti critici delle fasi salienti del processo di cognizione, finalizzata ad offrire al professionista gli strumenti operativi per la corretta impostazione della causa
Programma
L’atto di citazione
• La tecnica scrittoria e la tecnica dell’argomentazione
- La struttura logica dell’atto
- Tecniche di redazione e di argomentazione

La comparsa di risposta
• La allegazione dei fatti estintivi, modificativi, impeditivi
• Le mere difese
• L’onere di contestazione: forma, tempi, contenuto

La Consulenza Tecnica
• Differenza tra CTU deducente e percipiente
• Cosa non deve fare il CTU
• Contestazione della CTU
• Nullità della CTU
• Valutazione e critica della CTU nel ricorso per cassazione
• Ruolo del CTU nel danno da morte
• Ruolo del CTU nel danno patrimoniale
• Ruolo del CTU nel danno non patrimoniale
• Ruolo del CTU nella valutazione delle micropermanenti
• CTU e personalizzazione del danno

Prova del danno biologico
• Domanda risarcitoria del danno non patrimoniale
• Liquidazione del danno morale, del danno biologico e del danno esistenziale
• Personalizzazione del danno biologico
• Danno biologico statico e dinamico
• Ricorso in cassazione per la mancata adozione delle tabelle milanesi

Le prove
• Principio di non contestazione
• Prova testimoniale
• Danno evidenziale e vicinanza alla prova

Danno da perdita di chance
• Perdita di chance contrattuale
• Perdita di chance excontrattuale
• Criteri risarcitori
Contatti
Dott.ssa Arianna Iannantuono - Tel. 02/38089.268 – e-mail arianna.iannantuono@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di perfezionamento
Offrire soluzioni concrete per affrontare le cause di recupero compensi di avvocato
Milano, 10/12/2018
scopri di più
Corso online
Nell’ambito della formazione progressiva del contratto, un ruolo di primo piano è rivestito dal contratto preliminare, vale a dire il negozio con il quale le parti o una sola di esse, si obbligano a concludere un successivo contratto definitivo già interamente determinato nei suo
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di perfezionamento
Offrire soluzioni concrete per affrontare le cause di recupero compensi di avvocato
Civile e processo
Professione

Milano, 10/12/2018
scopri di più
Un nuovo nome, un nuovo marchio, gli obiettivi di sempre
Giuffrè Editore e Memento diventano
 Giuffrè Francis Lefebvre