Inserisci il codice promozione:

chiudi
SHOP | CENTRI GIUFFRÉ

0 prodotti

/ Civile e processo / Lavoro, sindacale, previdenza e processo
Corso di aggiornamento
L’IMPATTO DEL GDPR SUI CONTROLLI A DISTANZA
Calendario
Martedì 10/04/2018
Città
Roma
Sede e orario
Conference Center Roma, Sala di Rienzo, Piazza Cola di Rienzo, 80/a Roma (Metro A – Lepanto) , ore 9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00
Durata
1 giornata
Accreditamento
Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento agli Ordini competenti
Relatori
Matteo Giacomo Jori / Avvocato in Milano e Professore a Contratto di Diritto dei Prodotti Digitali presso l’Università degli Studi di Milano e di Diritto Digitale presso l’Università degli Studi di Bergamo
Arturo Maresca / Professore Ordinario di diritto del lavoro - Universita' Sapienza di Roma
Giovanni Mimmo / Giudice della Sezione Lavoro del Tribunale di Roma
Destinatari
Avvocato / Praticante avvocato / Consulente aziendale/sindacale
Presentazione
Sistemi e dispositivi informatici rappresentano, ormai da diversi anni, risorse indispensabili per l’esercizio dell’attività lavorativa. Nondimeno l’impiego di questi strumenti pone delicate questioni in merito al potere di ingerenza e di controllo che il datore di lavoro può esercitare attraverso l’analisi dei dati tramite di essi elaborati.
L’incontro ha lo scopo di approfondire il tema dei c.d. controlli a distanza – così come definiti in base alla recente riformulazione dell’art. 4 dello Statuto dei lavoratori ed al cospetto delle nuove disposizioni introdotte dal Regolamento europeo sulla protezione dei dati (Regolamento UE 2016/679, GDPR) – definendo possibilità e limiti connessi all’acquisizione dei dati elaborati dagli strumenti informatici concessi in dotazione ai lavoratori.
Programma
Potere di controllo e poteri del datore di lavoro (potere direttivo e potere disciplinare)
I controlli a distanza per finalità organizzative, di sicurezza del lavoro e di tutela del patrimonio aziendale
- le condizioni di legittimazione: l’accordo sindacale e l’autorizzazione amministrativa
Gli strumenti utilizzati per l’attività lavorativa o per il controllo delle presenze o degli accessi
- l’esonero dall’accordo collettivo e dall’autorizzazione amministrativa
L’utilizzo dei dati acquisiti con i controlli a distanza
- l’informativa preventiva al lavoratore
I dispositivi informatici
- modalità d’uso e facoltà di accesso ai dati
Misure di sicurezza e sistemi di controllo
- i principi di privacy by design e privacy by default introdotti dal Regolamento europeo
Il regime sanzionatorio
Contatti
Dott.ssa Raffaella Corleto, Tel. 02/38089.499 – e-mail raffaella.corleto@giuffre.it
Iscriviti
€ 380.00 + iva
Quota di partecipazione

Se preferisci saldare la quota di partecipazione con bonifico bancario scarica il programma o la scheda di iscrizione e inoltrala via fax corredata da tutti i tuoi dati.
Altri corsi della stessa area di interesse
Corso di aggiornamento
IL REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PRIVACY (GDPR)
Gli adempimenti prescritti dal legislatore nella pratica
Casi e soluzioni interpretative e pratiche per uniformarsi alle prescrizioni del nuovo GDPR
Milano, 26/06/2018
scopri di più
Corso online
La legislazione in materia di patrocinio a spese dello Stato in materia civile presenta ancora interpretazioni contrastanti sia riguardo alle norme sostanziali che a quelle di diritto processuale. La riconduzione del procedimento di opposizione a decreto di pagamento al rito so
scopri di più
Corsi nella stessa città
Corso di aggiornamento
Un confronto “interattivo” su tutte le problematiche più ricorrenti in materia di licenziamento
Lavoro, sindacale, previdenza e processo

Roma, 28/06/2018
scopri di più